Penne rigate all’arrabbiata

Penne rigate o penne lisce? questo è il dilemma! ci sono varie scuole di pensiero in merito alla scelta della pasta per questo piatto della tradizione culinaria Romana e romanesca. Io preferisco di norma le penne rigate, ma seguendo i consigli dello chef Max Mariola, dal quale molto spesso prendo ispirazione per i miei piatti, la differenza non sta tanto nella presenza o meno della riga sulla penna, ma sulla qualità della pasta, una buona pasta di grande qualità, rugosa, prenderà ugualmente il condimento senza avere bisogno della riga, ed avendolo sperimentato personalmente devo dire che ha pienamente ragione.


In questo caso però oggi ho usato delle penne rigate non avendo a disposizione penne lisce, ma è comunque venuta benissimo ed è stata molto apprezzata da tutti a tavola.

Buon appetito!

Ingredienti ( x 2 persone)

Penne Rigate 250 g
Pomodori pelati gialli e rossi 500 g
Prezzemolo fresco 1 mazzetto
Peperoncino fresco
Olio Ev.o. ( Quattrociocchi )
Aglio 2 spicchi

Preparazione

Mettete a cuocere le penne in abbondante acqua salata. Iniziate poi a pulire l’ aglio e tagliatelo a pezzi grandi, mettetelo con abbondante olio evo in una padella antiaderente e fate soffriggere a fiamma bassissima partendo da freddo, questo perché l’aglio nella pasta all’arrabbiata ci deve essere ma non deve essere troppo invadente, quindi aggiungete solo i gambi del prezzemolo. Fate dorare bene l’aglio e poi toglietelo insieme ai gambi del prezzemolo. Avrete cosi ottenuto un profumatissimo olio all’aglio e prezzemolo.

Mettete ora i pelati ( mi raccomando per l’arrabbiata i pelati sono fondamentali, non salsa ne pomodori freschi), nella padella e lasciate “sfriguliare” il tutto per qualche minuto, fino a quando il condimento sono risulterà ben amalgamato. Togliete quindi la padella dal fuoco e aggiungente il peperoncino fresco, aggiustate di sale e mettete da una parte. Tritate il prezzemolo finemente, ma lo aggiungerete solo alla fine a crudo.

Riaccendete la fiamma sotto la padella e fate scaldare qualche attimo il condimento, quindi, due minuti prima che la pasta sia cotta ( vedi i tempi sulla confezione), scolatela e versatela nella padella per amalgamarla al condimento, aggiungete poi il prezzemolo tritato finemente e saltate le penne in padella.

A piacimento potete aggiungere altro peperoncino in polvere per rendere ancora più Strong il piatto!

(Visited 74 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *