Spaghetti con colatura di alici

Spaghetti con la colatura di alici, un piatto  semplice, molto facile e veloce da preparare, che ci permette di gustare un prodotto d’eccellenza come la colatura di alici. Un piatto adatto sia per un pranzo informale che per una spensierata cena tra amici.  La colatura di alici è un ingrediente pregiato dal gusto deciso, leggermente affumicato e dal colore ambrato. Per gustarlo al meglio va affiancato a ingredienti che non ne coprano il sapore, quindi un semplice spaghetto aglio olio e peperoncino risulta l’ideale.

INGREDIENTI

Spaghetti 400 g
Colatura di alici 1cucchiaino a porzione
Aglio 
Peperoncini freschi 200 g
Olio evo 40 g
Prezzemolo

PREPARAZIONE

In una padella antiaderente ho profumato l’olio EVO con due spicchi d’aglio (tagliato grossolanamente per permetterne poi il recupero), i gambi del prezzemolo spezzati ed ho lasciato rosolare a fiamma bassa per qualche minuto. Ho tolto un attimo dal fuoco la padella per far calare la temperatura dell’olio e ho aggiunto un peperoncino rosso fresco tagliato a pezzetti e ho rimesso la padella sul fuoco per far riprendere la temperatura , ho quindi tolto i gambi del prezzemolo, gli spicchi d’aglio ed il peperoncino mettendo l’olio da una parte.

Ho tagliato i peperoncini, prima a striscioline e poi a piccoli dadini. Con un altro spicchio d’aglio fresco ho strofinato i bordi interni di un’ insalatiera , ho quindi tritato finemente il prezzemolo l’ho versato insieme ai peperoncini tagliati a dadini nell’insalatiera dove ho versato anche parte dell’olio profumato precedentemente ed ho amalgamato il tutto.
Ho aggiunto quindi un cucchiaino di colatura di alici per ogni porzione di pasta ( meglio non esagerare inizialmente e magari aggiungere dell’altra colatura successivamente a proprio gusto) ed ho continuato ad amalgamare il tutto.

In una pentola con acqua bollente non salata, ho buttato giù gli spaghetti avendo cura di scolarli al dente, tenendo in considerazione che la pasta non andrà mantecata sul fuoco ma aggiunta a freddo con il resto del condimento, come si fa solitamente con il pesto al basilico ed in generale con tutti i tipi di pesto.

Ho scolato gli spaghetti e li ho passati nell’insalatiera con il condimento per la mantecatura a “freddo”, aggiungendo il resto dell’olio profumato all’aglio e prezzemolo e un poco di acqua di cottura per meglio amalgamare il tutto, ho aggiunto quindi altro prezzemolo tritato.

Ho impiattato gli spaghetti guarnendoli con una ulteriore spolverata di prezzemolo tritato.

Buon appetito Gente!


(Visited 385 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *