Spaghetti Aglio E Olio Con Crema Di Cavolfiore E Pane All’acciuga

Questa ricetta, firmata dallo Chef Antonino Cannavaciuolo è il piatto che ho realizzato e personalizzato, in questa domenica di fine settembre. Un piatto veloce da realizzare, con pochissimi ingredienti e non particolarmente difficile ma di sicuro effetto. La crema di cavolfiore, per l’occasione sostituito dal broccolo romanesco, fa da sfondo ad un classicissimo aglio olio e peperoncino arricchito dalla croccantezza del pane alle alici che ne esalta il gusto. Questa volta ho utilizzato degli Spaghettoni Toscani del Pastificio “@pasta_toscana” –  https://www.pastatoscana.it/. Assolutamente da provare! E come sempre,
Buon Appetito!

INGREDIENTI:

  • 250 gr di pane in cassetta senza crosta
  • 15 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 cavolfiore
  • Acqua q. b.
  • 100 gr di latte
  • sale
  • olio evo
  • aglio
  • peperoncino
  • spaghetti

PROCEDIMENTO

Per il pane all’acciuga:
Ho tagliato i bordi delle fette del pane in cassetta e le ho sbriciolate  in un frullatore, ho quindi scaldato un filo d’olio evo in padella ed ho aggiunto e fatto sciogliere  i filetti di acciuga. Fate attenzione in questa fase a non far bruciare le acciughe che prenderebbero un sapore non invitante rischiando di compromettere la buona riuscita del piatto. Ho quindi unito il pane in cassetta sbriciolato nella padella ed ho lasciato insaporire il tutto fino a quando il pane non risulta croccante.

Per la crema di cavolfiori:
Non avendo a disposizione il cavolfiore, ho utilizzato il broccolo romano, sicuramente più  deciso nel sapore. In una casseruola con  abbondante acqua salata bollente ho cotto, tagliato a piccoli pezzi,  il  broccolo  e cottura ultimata, l’ho scolato e trasferito nella padella  dove ho preparato il pane alla’acciuga. Ho spadellato leggermente e aggiustato di  sale e olio evo, quindi,  ho aggiunto il latte e continuato la cottura per qualche minuto poi ho inserito il tutto nel frullatore fino ad ottenere una crema. Se la purea  ottenuta risultasse troppo densa, è possibile aggiungere dell’acqua fino ad ottenere una consistenza sufficientemente cremosa. Infine ho  aggiustato di sale e condito con olio evo a crudo.

Per gli spaghettoni:
Ho cotto  gli spaghetti nell’acqua già salata utilizzata per cuocere il broccolo romanesco. In una padella ho fatto soffriggere in un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e il peperoncino, ho scolato gli spaghettoni toscani ancora al dente nella padella e li  ho lasciati insaporire per qualche minuto.  Non ho aggiunto il  prezzemolo tritato  come indicato nella ricetta originale ma ho utilizzato ancora un poco d’acqua di cottura per amalgamare la pasta.

Ho impiattato  mettendo sul fondo la purea di broccolo  ed in filo di olio evo a crudo, ho unito gli spaghettoni e ricoperto il tutto con una pioggia di pane alle acciughe.Spaghettoni aglio olio e peperoncino con crema di cavolfiore e pane all’acciuga

 

(Visited 113 times, 4 visits today)

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *