La Parmigiana Di Melanzane

Ancora dalla splendida Terra di Sicilia, con un altro piatto tipico regionale che tutti noi almeno una volta nella nostra vita abbiamo mangiato e sicuramente provato a  cucinare.

Questa è la versione della ricetta di Maria @maria.nicolosi.3597 che ringrazio prima di tutto per aver aderito alla mia iniziativa e aver inviato la ricetta “Parmigiana di Melanzane alla siciliana”.

Maria nella sua bio di Instagram scrive di lei: “Tutto ciò che nasce nella mia piccola cucina, pastìccio e sogno👩‍🍳.
Amo cucinare, leggere e sorridere.”

Un po’ la filosofia di vita di tutti noi che amiamo e siamo appassionati di cucina e soprattutto della cucina legata alle nostre origini, ai nostri ricordi e al nostro territorio.

Vi lascio quindi alla sua versione della “Parmigiana di Melanzane alla siciliana”.

Curiosità: La disputa culinaria per l’attribuzione dell’ origine della Parmigiana di melanzane è sempre molto discussa e non è certo di facile soluzione. Si contendono la “paternità” del piatto la Sicilia e le città di Parma e Napoli.

Quale è la verità? Da dove viene veramente questa ricetta?

L’opinione per la quale la Sicilia sarebbe la terra di origine della “Parmigiana di Melanzane”, tra le altre cose è avvalorata dal fatto che il piatto in Sicilia, viene chiamato “Parmigiana di Melanzane” e non “Melanzane alla Parmigiana”, come avviene invece in Emilia Romagna, dove il termine principale è “Parmigiana”.

INGREDIENTI

  • Melanzane tonde viola
  • Sugo di pomodoro 
  • Uova sode 
  • Parmigiano grattugiato
  • Formaggio a pasta filata (a voi la scelta)
  • Pangrattato
  • Olio di semi di arachide (per friggere le melanzane)

PREPARAZIONE

Tagliare le melanzane in fette, metterle in uno scolapasta e cospargere con sale grosso per fargli perdere l’acqua di vegetazione.

Lasciare riposare le melanzane per trenta minuti circa.

Nel frattempo, preparare il sugo di pomodoro e le uova sode.

Trascorsi i trenta minuti, sciacquare le melanzane, asciugarle con carta assorbente e friggerle in abbondante olio caldo.

Particolarmente importante, dopo la frittura è permettere alle melanzane di poter perdere l’olio in eccesso.

Ci siamo, adesso si può procedere e preparare la nostra Parmigiana,


Iniziamo quindi ad alternare a strati di melanzana fritta, sugo di pomodoro, fettine di uovo sodo, fette di formaggio e una spolverata di parmigiano grattugiato.

La Parmigiana verrà completata con l’ultimo strato di melanzane fritte ricoperte di sugo di pomodoro, una manciata di pangrattato distribuito su tutta la superficie e parmigiano grattugiato.

Infine, non ci resta che infornare La Parmigiana a 180 gradi per circa 20 minuti.

Non ho specificato dosi perché per noi Siciliani le dosi sono a sentimento ho provato a chiedere ma quanto metto?

La risposta che avrete è sempre la stessa, “QUANTO VUOI” ed anche gli strati possono variare in numero ma mai contraddire la mamma e farne meno di 4.

Ogni casa ha la sua versione, con aggiunte o variazioni, questa è la ricetta della mia famiglia ed ogni volta che ne preparo una mi sembra di essere tornata bambina.

Un ultimo consiglio, la parmigiana va fatta riposare, permettendo ai sapori di combinarsi insieme, non sarà facile resistere ma provateci.


Foto e ricetta create da Maria  @maria.nicolosi.3597

(Visited 36 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *