Trofie al Pesto Di Basilico

Quarto appuntamento con la nuova rubrica dedicata alle ricette tipiche regionali italiane inviate dai miei amici di Instagram.

Questa volta andiamo in Liguria dove Rocco e Nina di rocco e nina in cucina “Cuochi per passione e buoni degustatori”, ci hanno preparato delle splendide “Trofie al pesto di Basilico”.

Un piatto tipico ligure famosissimo e gustosissimo che tutti almeno una volta dobbiamo provare a cucinare. Un grazie quindi a Rocco e Nina per la disponibilità e la preziosa collaborazione.

Curiosità: Una famosa e diffusa leggenda, narra  che il primo pesto alla genovese, fu realizzato da un frate in un convento sulle alture di Prà (Genova), che raccolse l’erba aromatica che cresceva su quelle alture e la unì ai pochi ingredienti donati dai fedeli e inizio mescolando e pestando insieme il tutto, ottenendo così il primo pesto.
Verso la seconda metà dell’800 Giovanni Battista Ratto (Gio Batta Ratto
), noto gastronomo, ufficializzò nella sua opera “La cuciniera genovese”, la ricetta originale del pesto alla genovese .

Ingredienti

  • Trofie
  • Basilico
  • Pinoli
  • Aglio
  • Pecorino Fiore Sardo
  • Parmigiano Reggiano
  • Olio EVO
  • Sale grosso

Preparazione

Mettere nel mortaio l’aglio e i pinoli, quindi pestare un poco alla volta, aggiungendo il basilico e un pizzico di sale grosso. Quando sarà diventando tutto omogeneo, aggiungere il pecorino, il parmigiano e l’olio Evo fino a ottenere il pesto.

Pelare e tagliare a dadini le patate e i fagiolini, quindi in una pentola mettere a bollire l’acqua per le trofie. Appena l’acqua bolle, buttare dentro le patate e un paio di minuti dopo i fagiolini, quindi salare. Quando patate e fagiolini saranno cotte, nella stessa loro acqua, far cuocere le trofie.

A cottura ultimata della pasta, scolarla e tenere da parte un po’ d’acqua di cottura.

Aggiungere il pesto, a piacere anche un po’ di pecorino, parmigiano, pinoli e le foglie di basilico.

Se le trofie dovessero risultare un po’ asciutte, aggiungere un po’ d’acqua di cottura e amalgamare per bene.

Buon Appetito.

Foto e ricetta di Rocco e Nina rocco e nina in cucina

(Visited 59 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *