I Fiori Di Zucca Alla Romana

I fiori di zucca alla romana, con ripieno di alici e mozzarella, sono un piatto tipico della tradizione romana adatto ad ogni occasione da servire sia come antipasto, contorno, aperitivo che come spuntino di mezzanotte. Per la preparazione dei fiori di zucca alla romana non esistono dosi precise e stabilite, ma vanno rigorosamente rispettate alcune regole ovvero mai utilizzare il lievito nella preparazione della pastella, mai utilizzare pasta di acciughe e soprattutto non utilizzare la mozzarella di bufala perche troppo acquosa per poterla utilizzare in questa ricetta.

Ingredienti

  • Fiori di zucca
  • Mozzarella
  • Alici
  • Farina
  • Sale
  • Acqua frizzante

Preparazione

Ho tagliato la mozzarella a listarelle, fatta scolare ed asciugare su un foglio di carta assorbente. Ho poi sciacquato i fiori di zucca con attenzione, delicatamente e fatto asciugare anche questi su un foglio di carta assorbente.
in un colino ho dissalato le acciughe. ho tolto la coda, la lisca ed ho messo in una terrina con acqua e aceto per 5 minuti circa, poi go fatto sgocciolare e asciugare bene, quindi diviso in due il filetto.
Ho preparato la pastella con acqua frizzante ghiacciata, farina e un pizzico di sale, ho quindi iniziato a mescolare con un cucchiaio aggiungendo farina e acqua fino ad ottenere la densità desiderata. Ho coperto il ricepiente con la pellicola trasparente e messo in frigo a riposare per circa mezzora.
Ho quindi farcito ogni fiore mettendo una listarella di mozzarella, un filetto di alice e ancora una listarella di mozzarella.

Ho fatto scaldare in una pentola l’olio di semi di arachidi e portato a temperatura, quindi ho preso un fiore alla volta, dalla parte del picciuolo, arrotolato dalla parte della punta e immerso nella pastella, quindi l’ho messo fritto nell’olio bollente poi sgocciolatelo e fatto asciugare su un foglio di carta per fritti.
E sempre consigliabile friggere pochi fiori alla volta e servirli ben caldi a tavola.

E Buon Appetito !

 

 

(Visited 23 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *